I segreti per una gestione efficiente della nostra chat

E’ risaputo che ad oggi la stragrande maggioranza delle connessioni, il 70% circa, arrivi da mobile, l’internauta è ormai mediamente evoluto, ed è abituato al multitasking digitale, muovendosi contestualmente su più fronti ed aspettandosi, per soddisfare le sue richieste, riscontri rapidi ed efficaci… è poi avvezzo e preferisce la messaggistica istantanea, come Facebook.

E’ quindi necessario per una chat funzionante, che oltre l’ingaggio, la risposta ad eventuali richieste rispettino dei tempi brevi, competenza e professionalità.

Risulta, pertanto, fondamentale conoscere il sito e le principali caratteristiche dell’azienda che gode del nostro servizio, affinchè l’internauta possa percepire la nostra preparazione, quindi affidarsi, aprirsi, condividendo la sua richiesta e rilasciando i dati di contatto.

Cosa bisogna evitare? Temporeggiare.

Il tempo costituisce fonte primaria imprescindibile, ed allo stesso tempo elemento cruciale delle nostre vite, ancor di più nel digital.

Il temporeggiare potrebbe equivalere ad una non risposta, generando un’esperienza negativa e soprattutto un disservizio.

Sinonimo di disservizio nel web? Recensione non positiva, conseguentemente perdita di credibilità e valore per il brand.

Queste costituiscono solo alcune, delle attività, che svolgiamo nella gestione quotidiana dei nostri Clienti.